Presentazione dell’Executive Master in criminologia e criminalistica Link-ICSA

by Icsa | martedì, Nov 15, 2022 | 161 views

Mercoledì 16 novembre 2022, alle ore 16, presso la Sala Gymnasium dell’Università degli Studi Link (Via del Casale di San Pio V, 44 – Roma), sarà presentata la Prima edizione dell’Executive Master in Criminologia e Criminalistica, progettato e diretto dalla Fondazione ICSA, e organizzato dalla Università Link.

Il Dottor Giancarlo Capaldo, consigliere della Fondazione ICSA e Direttore del Master, insieme alla Dottoressa Elettra Santori, analista ICSA e consulente direzionale del progetto, esporranno i principi ispiratori, gli obiettivi ed i principali contenuti dell’attività formativa.

Nell’occasione, il presidente della Fondazione ICSA, Generale Leonardo Tricarico, e il direttore generale dell’Università degli Studi Link, Dottor Roberto Russo, illustreranno la partnership tra le due organizzazioni in materia di sicurezza e cybersecurity.

L’Executive Master in Criminologia e Criminalistica Link-ICSA nasce dall’esigenza di offrire una risposta innovativa, articolata e di solida concezione ad una domanda formativa in continua crescita nel settore delle scienze e tecniche investigative. Modellando l’offerta didattica sulle molteplici competenze – giuridiche, psicopatologiche, criminologiche e criminalistiche – richieste alla figura del criminologo, il Master Link-ICSA si propone sul mercato della formazione in criminologia con una peculiare caratteristica di esaustività teorico-pratica, distinguendosi per completezza e profondità analitica.

Il Master consta di 200 ore frontali + 400 ore di laboratorio, darà diritto a 12 crediti formativi universitari (CFU) e si terrà in forma ibrida (blended learning) sia in presenza che da remoto, a partire da venerdì 27 gennaio 2023. I partecipanti al Master saranno impegnati per 13 weekend a settimane alterne (15 ore di lezione per ogni weekend): il venerdì pomeriggio dalle 14.15 alle 18 ed il sabato dalle 9.30 alle 18.

Il Master si rivolge sia a chi desidera acquisire una specifica formazione nel settore criminologico/criminalistico, sia a chi già opera in questo ambito ma necessita di un ulteriore step formativo e di aggiornamento delle proprie conoscenze e competenze: ad esempio figure professionali impegnate nell’area investigativa (forze dell’ordine e di polizia, investigatori privati) e forense (periti e consulenti dei tribunali, avvocati, giuristi di impresa, magistrati inquirenti e giudicanti), alle quali il Master offre un solido approccio al profiling degli autori di reati di interesse criminologico; un approfondimento delle tecniche di acquisizione delle prove, di interrogatorio e audizione dei testimoni; una cultura e una metodologia di ricerca della verità processuale in grado di limitare le distorsioni personalistiche, gli errori di valutazione e la tendenza a sovrapporre verità soggettive alle evidenze oggettive.

Combinando sapientemente criminologia e criminalistica, approfondimenti teorici ed esperienze pratiche/laboratoriali, la cultura giuridico-umanistica e l’indispensabile componente tecnico-professionalizzante, il Master si apre ai più recenti sviluppi tecnologici delle scienze forensi con un vasto e aggiornato programma formativo tanto nel campo della digital forensics quanto in quello della sicurezza cibernetica e del contrasto al cybercrime.

Il Master Icsa-Link si è posto sin da questa prima edizione l’obiettivo di aderire alla Normativa UNI 11783:2020, uno standard internazionale di certificazione che definisce i requisiti relativi all’attività professionale del criminologo, identificandone compiti e attività specifiche in termini di conoscenze, abilità e competenze, in conformità al Quadro europeo delle qualifiche (European Qualifications Framework – EQF)[1].

Parteciperanno alla presentazione del 16 novembre – oltre agli studenti – rappresentanti delle istituzioni e delle forze di polizia, magistrati, criminologi, psicologi, docenti ed esperti delle discipline legali e forensi.

Sarà possibile seguire l’evento anche da remoto sulla piattaforma YouTube (https://www.youtube.com/watch?v=iNPUl_ZDHWk), oltre che in presenza nella Sala Gymnasium della Link.

[1] Il Master è in fase di qualifica ai sensi della UNI 11783:2020, mediante un processo di certificazione condotto da KHC – Know How Certification.

Like it? Share it!

Leave A Response