Libia, incursione di terra egiziana a Derna contro Isis per saggiarne le difese (2)

by Icsa | mercoledì, Feb 18, 2015 | 302 views

Roma, 18 febbraio 2015 – Il Velino / AGV NEWS

Icsa/Dis: Daesh punta a controllo porti per finanziarsi. In arrivo rinforzi da Boko Haram.

“Il loro obiettivo – come e’ stato rilevato durante un convegno su “Stato islamico e minaccia jihadista: quale risposta?”, organizzato a Roma presso il Centro Alti studi per la difesa (Casd) da Fondazione Icsa (Intelligence Culture and Strategic Analysis) e Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza (Dis) – e’ controllare i porti, in quanto sono i ‘rubinetti’ del petrolio nel Mediterraneo e la base da cui partono i barconi di migranti. E cio’ rappresenta le maggiori fonti di finanziamento per la formazione”. Il traffico di esseri umani rischia anche di diventare una nuova minaccia per l’Europa, in quanto finora e’ stato caratterizzato da scarse e marginali infiltrazioni da parte di miliziani. Secondo il Daily Telegraph, pero’, le cose potrebbero cambiare. Il quotidiano citando alcuni documenti dell’Isis/Isil riporta che i jihadisti vorrebbero usare la Libia per portare “il caos nel sud dell’Europa”.

Like it? Share it!

Leave A Response