Scroll to Top

Fondazione Icsa

Roma, 18 febbraio 2015 – AdnKronos “E’ indispensabile introdurre strumenti di trattamento dei detenuti stranieri, spesso dal profilo fragile, per non esporli al rischio dell’indottrinamento”. Lo ha detto il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, intervenendo ad un convegno sulla minaccia jihadista, organizzato dalla fondazione Icsa, presso...

Roma, 18 febbraio 2015 – AdnKronos Nelle misure di contrasto al terrorismo internazionale, “il vero problema avere una normativa comune tra stati europei: non avere strumenti transnazionali ci mette in una condizione di svantaggio”. Cosil ministro della Giustizia, Andrea Orlando, intervenendo al convegno “Stato islamico e minaccia jihadista: quale...

Roma, 18 febbraio 2015 –  AdnKronos ”Una legiferazione animata da populismo penale puprodurre contraccolpi pesanti per il Paese. Se si riduce l’area dei diritti si favorisce il proselitismo, agevolando l’individuazione degli occidentali come nemici dell’Islam. Considerando che nelle carceri italiane un terzo dei detenuti proviene dai Paesi...

Roma, 18 Febbraio 2015 – Il Velino / AGV NEWS Il ministro: Riduzione diritti favorisce proselitismo. Serve normativa comune Ue “Una legislazione animata da populismo penale puo’ produrre contraccolpi pesanti sulla sicurezza del Paese”. Lo ha affermato il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, nel suo intervento al convegno su “Stato islamico...

Roma, 18 febbraio 2015 – ANSA Occorre contenere i rischi di radicalizzazione nelle carceri, tenendo presente che oltre un terzo dei detenuti proviene da paesi islamici. Lo ha detto il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, nel corso di un convegno della fondazione Icsa. Le carceri, ha spiegato, “sono dei luoghi in cui si può strutturare una visione estremista...

Roma, 18 febbraio 2015 – ANSA “Ci arrivano segnalazioni da più parti sulla radicalizzazione di tanti giovani. I ragazzi sono attratti dal messaggio dell’Isis e bisogna combattere questo fenomeno, istituendo un tavolo interministeriale, coinvolgendo scuola, servizi sanitari, informazione, social network e comunità islamiche”. Lo ha detto Lamberto...

Roma, 18 febbraio 2015 – ANSA Gli attacchi a Parigi e a pochi giorni fa a Copenaghen “ci fanno capire che stiamo di fronte al massimo di imprevedibilità della minaccia terroristica”. Lo ha detto il sottosegretario con delega ai servizi, Marco Minniti, intervenendo ad un convegno della fondazione Icsa. L’attentatore di Copenaghen, ha ricordato,...

Roma, 18 febbraio 2015 – AdnKronos ”Dobbiamo capire che di fronte abbiamo un nemico raffinato e dobbiamo muoverci come un sistema che comprende e evita l’espansione della paura. Il terrorismo internazionale convinto che l’opinione pubblica sia il punto debole dei Paesi occidentali, crede che ad un certo punto non regger E’, invece, un punto...

Roma, 18 febbraio 2015 – AdnKronos “Bisogna combattere la radicalizzazione di tanti giovani che sono attratti dal fondamentalismo”, perché in questo senso “arrivano diversi segnali”. Così Lamberto Giannini, direttore del Servizio centrale antiterrorismo della Polizia, nel corso di un convegno sulla minaccia jihadista, organizzato dalla fondazione...

Roma, 18 febbraio 2014 – Askanews Ma non siamo all’anno zero. Nel decreto legge approvato dal governo ci sono “misure importanti” ma “nella lotta al terrorismo non siamo all’anno zero”. Lo ha detto il sottosegretario alla presidenza del consiglio, con delega ai servizi di intelligence, Marco Minniti, intervenuto al convegno sulla...